Cucina, cooperativa e progetto…

............

La cucina di Pina

Siamo una gastronomia artigianale. Produciamo piatti pronti di qualità utilizzando solo materie prime fresche di stagione. Il progetto nasce nel 2014 e fa parte delle attività di inserimento lavorativo della Coop Sociale Alice (Alba). Le nostre linee di produzione comprendono zuppe, insalate di cereali, sughi e composte, tutti freschi e genuini, preparati senza l’aggiunta di conservanti. Le materie prime che utilizziamo provengono da Coop Sociali e Agricole, Equosolidali e da produzioni di nicchia piemontesi. UTILIZZIAMO ENERGIA PULITA GRAZIE AL NOSTRO IMPIANTO FOTOVOLTAICO.

La cooperativa

Nasce ad Alba nel 1982. Da allora si occupa di persone in difficoltà offrendo loro assistenza e accompagnamento per un completo reinserimento sociale. Nel 2008 riceve in donazione una cascina e decide di destinarla ad housing sociale per realizzare alloggi in cui ospitare temporaneamente persone o famiglie con problemi abitativi. Nasce così l’Housing Sociale “Casa Pina” che prende il nome dalla donatrice Pina, che negli anni ha sempre aperto la propria casa a chi necessitasse di un tetto, migranti soprattutto. Con la donazione Pina ha voluto dare continuità alla storia di solidarietà della casa. Negli ultimi cinque anni la cooperativa ha ristrutturato l’immobile, realizzando 11 alloggi e diversi locali ad uso collettivo. Attualmente ospita donne sole con figli, rifugiati, famiglie sfrattate, persone seguite dai servizi Uno staff di educatori e psicologi offre un supporto educativo e accompagna le persone nella ricerca di un lavoro e, al termine dell’accoglienza, di un’abitazione stabile. La Cucina di Pina nasce dalla necessità di offrire un’opportunità occupazionale e di reddito per gli ospiti, sino a che non avranno trovato un lavoro esterno. La casa dispone di una cucina professionale adatta a realizzare attività di trasformazione alimentare.

L’obiettivo del progetto

Creare un laboratorio di gastronomia che punta su un’offerta di prodotti freschi di alta qualità, accessibili a diverse fasce sociali, al fine di promuovere un modello di consumo sostenibile e attento al territorio. Oltre alle finalità sociali, la scelta è orientata dai principi della sostenibilità ambientale delle produzioni agricole e di un commercio equo. Il progetto prevede di utilizzare, a copertura parziale dei fabbisogni, le fonti di energia rinnovabile già installate nella casa (fotovoltaico e solare termico). Le persone accolte nell’housing oltre al lavoro nell’attività di trasformazione alimentare, potranno sviluppare competenze trasversali grazie a supporti formativi relativi alla lingua italiana all’orientamento al lavoro, alla sicurezza e igiene sul luogo di lavoro.

” E’ infatti attraverso investimenti in risorse umane e conoscenze, relazioni industriali, tutela ambientale, rapporti con il territorio e gli stakeholders, lotta alla corruzione – tutti elementi essenziali della RSI (Responsabilita’ Sociale d’Impresa) – che il Made in Italy puo’ rafforzarsi e distinguersi sui mercati.”

          – Piano Nazionale Responsabilita’ Sociale d’Impresa

ALICE social cooperative was established in Alba in 1982. Since then it has dealt with people in need by offering the guidance and support needed for a complete social reintegration. In 2008, Alice received a donation by Pina, a woman who over the years had always opened her home to those in need of a roof, especially migrants. By donating her house to the cause, she gave continuity to the house’s history of solidarity. Casa Pina is now a social housing program that can temporarily accomodate up to 12 families. It has rooms available for kids to play, migrants to follow Italian lessons, and many other activities. A team of educators and psychologists provides practical and educational support. They guide people in finding a job and eventually in finding a permanent home.

Casa Pina also has a big professional kitchen that can employ people living in the house, until they find an outside job.

La Cucina di Pina began in 2014. We produce ready-made meals such as soups, salads and vegetarian meals. We also provide other traditional Italian food products such as bruschetta and cheese jams. All of our menu items are made from fresh, local products, no preservatives added. Our main goal is creating a workspace where disadvantaged people can learn professional skills by making good quality products.